ODONTOSTOMATOLOGIA

Implantologia

Cos'è l'implantologia

Cos'è l'implantologia


L'implantologia è la possibilità di poter sostituire uno o più denti naturali persi per carie, per traumi o per motivi parodontali, con dei veri e propri denti artificiali.
Gli impianti vengono inseriti tramite un piccolo intervento chirurgico normalmente eseguito nello studio dentistico; in anestesia locale, si procede ad incidere la gengiva per esporre l'osso nel quale viene praticato un foro per posizionare l'impianto prescelto. Dopo aver posizionato l'impianto, la gengiva viene suturata.
L'inserimento degli impianti, richiede all'incirca 30 minuti per ciascun impianto. Però vanno aggiunti i tempi necessari per preparare in modo idoneo l'ambulatorio, anestetizzare il paziente e tutti quei protocolli operativi il cui rispetto è per il successo del trattamento.
È importante sottolineare come i moderni impianti di titanio sono assolutamente biocompatibili. quindi è del tutto da escludersi l'eventualità di un rigetto. C'è un ulteriore dato a dimostrazione di questo fatto: i materiali utilizzati per l'implantologia, seppur modificati per un uso nella cavità orale, sono i medesimi utilizzati da circa mezzo secolo nelle protesi dell'anca per gli anziani.
In compenso è possibile invece la non integrazione ossea dell'impianto, oppure la perdita d'integrazione e quindi la sua mobilità.

Ecco alcune delle ragioni per le quali l?impianto che supporta una corona si rivela un'ottima soluzione:

  • Funzionalmente ed esteticamente si comporta come un dente naturale;
  • Sostituisce una radice mancante evitando di limare i denti vicini;
  • Preserva l'osso circostante;
  • E' di facile igiene domiciliare.



TORNARE INDIETRO

Lo Studio de Nunno

Indirizzo: Via di Nanni, 4 - 10138 Torino

Telefono: 011-447 67 03

Fax: 011-430 55 22

Partita IVA: 08287630019

dr. Augusto de Nunno

Specialista in Odontostomatologia

Ordine dei Medici di Torino n.19455

Ordine degli Odontoiatri di Torino n. 2575

Autorizzazione dell'Ordine dei Medici di Torino n. 4546 del 21 settembre 2004

Seguici sui Social Networks

  • siamo sbarcati anche su Facebook

    seguici